Rimorso e rimpianto. Come prendiamo le decisioni?

Economia Comportamentale / domenica 31 marzo 2019

Rimorso e rimpianto. Come prendiamo le decisioni?

Taxi 1729 arriva con una nuova iniziativa di educazione finanziaria e di divulgazione dell’economia comportamentale, una scienza affascinante e ancora poco nota, che ha minato le fondamenta dell’economia classica e che è valsa il premio Nobel per l’economia a uno dei suoi fondatori, lo psicologo Daniel Kahneman. Il rigore della matematica in video brevi, dinamici e accattivanti, è quello che propone Taxi 1729. I contenuti culturali e scientifici sono veicolati con un con un linguaggio e un ritmo - spesso pubblicitari – nel competitivo mondo della comunicazione. Dopo aver affrontato: “ Il calcolo a mente di semplici percentuali ”, dove si spiega che se non siamo in grado di eseguire a mente semplici operazioni matematiche, veniamo definiti “analfabeti finanziari” ; “ l’ overconfidence ” sull’eccessiva sicurezza in noi stessi che ci fa sbagliare e, “ l’effetto ancoraggio” usato anche da Steve Jobs per comunicare al mondo il prezzo dell’Ipad , Paolo Canova e Diego Rizzuto di Taxi 1729 propongono un nuovo divertentissimo esperimento di economia comportamentale. “Rimorso e rimpianto. Come prendiamo decisioni?” I ragazzi di Taxi1729 sono andati per le strade di Torino con tre porte, dove hanno nascosto un auto e due capre. Dietro la porta numero 1 c’è l’automobile, dietro la porta numero 2 e 3 una capra. Hanno chiesto ai passanti cosa preferirebbero vincere, invitandoli ad aprire una delle porte. Tutti vorrebbero vincere l’automobile ovviamente. Il regolamento del gioco però, prevede che sia sempre prima aperta una porta con la capra e poi, viene chiesto di nuovo a chi ha scelto, se vuole mantenere la scelta o cambiare porta. L’esperimento si basa su quello che i ricercatori chiamano “status quo bias” ovvero l’istinto di lasciare tutto com’è. Quando valutiamo in questo gioco o nella vita se cambiare e se agire, nel momento in cui dobbiamo fare una scelta, siamo spaventati da due possibili scenari il rimpianto e il rimorso, che giocano un ruolo fondamentale.