Economia il contributo di lavoro dei migranti

Migranti e Banche / giovedì 13 aprile 2017

Economia il contributo di lavoro dei migranti

Gli occupati stranieri residenti in Italia sono 2.359 mila ed hanno un’incidenza sull’occupazione del 10,5% contro una media europea del 7,3%. Di converso, i disoccupati stranieri in Italia sono 456 mila e un incidenza sulla disoccupazione generale del 15,1% contro la media UE del 12,5%. In questa cartografia complessa emerge un dato sul quale riflettere: molti lavoratori non sono utilizzati al meglio dei loro profili professionali e competenze. E, ovviamente, questo fatto si riversa negativamente su tutto il fronte del mondo del lavoro.