Grazie all’impegno della BCC di Spello e Bettona è stato donato un pulmino di 9 posti da utilizzare per le esigenze della comunità di Castelluccio. Massimo Meschini, Presidente della BCC, evidenziando il valore simbolico della donazione ha affermato che sarà anche l’occasione per “rimettersi in marcia e percorrere un territorio nel quale ci tenevamo particolarmente ad essere presenti”.
Scarica il documento
Grazie alla convenzione tra il Comune di Sermoneta e la Cassa Rurale ed Artigiana dell’Agro Pontino, finanziamenti a tassi agevolati per il rilancio della piccola e media impresa, attività agricole ed artigianali, giovani professionisti e piccole industrie.
Scarica il documento
Si terrà domani, presso l’agriturismo Cincinnato di Cori, l’incontro dei soci BCC di Roma della zona Lazio Sud. Secondo i dati Abi, nell’ultimo triennio, le Agenzie BCC di Roma di questo territorio hanno incrementato i finanziamenti a famiglie e imprese del 32,5% contro una diminuzione del sistema bancario nazionale del 2,6%.
Scarica il documento
Grazie all’accordo tra Gepafin e la BCC di Spello e Bettona, è a disposizione un plafond di 3 milioni di euro di finanziamenti alle piccole e medie imprese del territorio. “La convenzione con Gepafin – ha spiegato il Presidente della BCC, Massimo Meschini – ci consentirà di sviluppare ancora di più gli interventi a favore delle pmi umbre e di continuare a scommettere sulla ripresa”.
Scarica il documento
Si è tenuto 27 ottobre scorso il convegno “La riforma del Fondo Centrale di Garanzia delle PMI” organizzato dalla BCC dei Colli Albani. A seguito della pubblicazione del decreto di riforma del Fondo Centrale di Garanzia dello scorso 7 luglio, l’evento ha rappresentato l’occasione per conoscere gli obiettivi e l’impatto che la riforma avrà sulle PMI, il nuovo orientamento del Fondo verso operazioni finaziarie a medio-lungo termine, i vantaggi e la convenienza di una garanzia pubblica per l’impresa e l’opportunità di poter operare con l’estero.
Scarica il documento
Si terrà oggi all’Università della Tuscia, l’incontro della Banca di Credito Cooperativo di Roma coi i soci della zona dell’Alto Lazio. Si tratta di uno degli appuntamenti del ciclo di riunioni locali, tradizionale momento di incontro tra gli oltre 33 mila soci della Banca.
Scarica il documento

Pagina 1 di 53